Vive e lavora a Roma dove svolge la professione di fotografo presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nel corso degli anni, si è occupato di documentazione e rilievo fotografico di beni storico-artistici al Gabinetto Fotografico Nazionale per poi rivolgere il suo interesse al contemporaneo, nello specifico alla fotografia di architettura. Dopo aver seguito il work in progress del Museo MAXXI con il progetto “monitorare il cantiere”, ha portato avanti diverse campagne fotografiche presso i cantieri di Roma. Attualmente sta documentando la riqualificazione degli ex mercati generali di Roma (Koolhaas) e i cantieri della stazione marittima (Zaha Hadid), della piazza sul mare (Bofill) e della città giudiziaria (Chipperfield) di Salerno.